HOME

BIO

PORTRAITS

COMPAGNIA IUVENIS DANZA

DIDATTICA

GALLERY

NEWS

CONTACT

SONORIKA IV - Molteplici linguaggi espressivi

PRODUZIONE DIABOLUS IN MUSICA
in collaborazione con AUDITORIUM BALLET
 
Fruttiere di Palazzo Tè - Mantova (Italy)
 
Opere Pittoriche:
Paitings: 
Marco Culpo
 
Musiche originali:
Original Music
Corrado Malavasi, Luigi Manfrin, Stefano Trevisi, Mario Rossi
 
Coreografia e scrittura fisica:
Choreografy: 
Greta Bragantini, Cecilia Fontanesi, Giovanna Venturini, Alice Zanoni
 
Video: Bejo, Luca Consolini, Enrico Mazzi
 
Descrizione:
Se la contemporaneità appare caratterizzata da una grande complessità, allora questo lavoro può essere definito come una visione del Contemporaneo. Complesso è il lavoro musicale, in cui i suoni appaiono assemblati, strappati al silenzio con durezza, strutturati attraverso una grande sapienza compositiva.
Complesso è il lavoro pittorico, che implica un profondo percorso di ricerca sul colore, che si svela attraverso stratificazioni, sfumature, vortici, trasparenze, velature. Pigmenti, acqua, metalli: un universo intero dentro una tela.
Complesso è il gesto fisico. Corpi alla ricerca, agitati, frementi, rarefatti, corpi che stanno in ascolto, che abitano lo spazio.
SONORIKA è quindi una performance in cui il lavoro di tre giovani compositori italiani incontra la creazione pittorica di un artista mantovano che ha fatto dell’alchimia del colore l’essenza stessa della sua ricerca artistica.
Il corpo e il movimento animano lo spazio, tracciando un ponte sottile tra questi differenti linguaggi e conducendo lo spettatore in un viaggio sensoriale, visivo e uditivo, attraverso la contemporaneità.
Questa particolarissima performance, in cui arti diverse si intrecciano con grande naturalezza ed efficacia, è stata rappresentata la prima volta il 1 settembre 2007, con grande riscontro di pubblico, nella suggestiva cornice delle Fruttiere di Palazzo Tè a Mantova in una versione incentrata più sull’aspetto pittorico e musicale, all’interno della rassegna. Le tele, fisicamente presenti ed esposte, prendevano “corpi” nelle quattro danzatrici, incarnazione dei quattro elementi – terra, acqua, aria e fuoco. 
Un adattamento teatrale, ugualmente d’effetto, è stato poi riproposto presso il Teatro di Rizza (VR) il 1° Marzo 2008. Qui la danza, ha assunto più spazio e rilievo lasciando alle tele - questa volta meramente proiettate su schermo – un ruolo di “rappresentativa” scenografia.
 
Description:
This unique performance, in which different arts are interwoven with great naturalness and effectiveness, was first performed on September 1st 2007, with a great success, in the picturesque setting of Fruit Tea Palace in Mantua in a version focused more on 'pictorial and musical aspect. The paintings, physically present and exposed, they took "bodies" in the four dancers, the embodiment of the four elements - earth, water, air and fire. 
A theatral adaptation was then revived at the Theatre of Rizza (VR) on 1 March 2008. Here the dance, has taken on more space and relief leaving the canvas - this time merely projected onto the screen - a role of "representative" set design.
 

Privacy Policy